Gli specchi delle allodole

Chi mi segue conosce il gran lavoro svolto su Instagram ed il tempo che ho impiegato per arrivare ai miei 11mila followers, non so se definirmi influencer o solo amante di Instagram. Sinceramente a me poca importa. Ma ultimamente sto leggendo infiniti messaggi pieni di specchi per allodole. Da mamma ho immediatamente visto il grande problema che ne può scaturire.

Lasciamo perdere i 100 messaggi che ricevo per entrare in vari team. Il più gettonato è quello che riguarda il trucco ed affini. Ma tra tutte queste email una ha attirato la mia attenzione. Parlava del mio profilo, delle potenzialità che avevo e la possibilità di avere oggetti gratis.

Parte l’inganno

Dopo essersi presentati, hanno mostrato le loro capacità, le garanzie e le promesse certe che da domani il mio profilo sarebbe potuto diventare il più grande d’Italia con compensi da capogiro e prodotti da testare gratuitamente. E tutto per la modica somma di poco più di 100 euro.

Ovviamente io non ci ho creduto, a me non interessa perché fortunatamente ho un buon lavoro, ho un blog attivo e ‘gioco’ su instagram con più di 11mila followers. Ma mi sono messa nei panni di una ragazzina che sogna la Ferragni. E se quella ragazzina era mia figlia o mia nipote?

Ho chiesto informazioni. Il gioco è semplice. Promettono che dopo questi soldini loro porteranno il tuo profilo chissà dove. Diventerai influencer e ricca. Ma dopo devi dare 600 euro per seguire un corso per fare foto da influencer. La vetta delle scemenze. Che significa foto da influencer?

Dopo questi 600 euro però il gioco entra nel vivo. Ne devi dare ancora ed ancora per testare dei prodotti, per crescere, per fare i numeri, per vedere i tuoi dati instagram…. Per diventare come la Ferragni. Ma ovviamente è una truffa.

Non arriverà nessuna azienda, non arriverà nessuno a bussare alla tua porta e non farai un passo avanti. Però è facile che le ragazze ed i ragazzi, innamorati del mondo degli influencer possono cadere in tentazione. Iniziare nel cercare i primi soldi e poi così via.. finché, presi dalla foga non arrivano a rubacchiare i soldi ai genitori spinti da un sogno che non c’è e da un mondo coperto da allodole.

E purtroppo non sono riuscita ad andare avanti ed ho attaccato come se avessero truffato mia figlia. Si perché prendere in giro una persona è la cosa più brutta che si possa fare, soprattutto se dietro a quello schermo c’è un sogno vivo di un adolescente. Bloccata e presa a parolacce… poco importa. Mi sono divertita a vedere il corri corri ai ripari…

Lo specchio delle allodole è una tecnica furba su instagram, state attenti e vegliate sui più giovani. Io, ovviamente farò lo stesso.

Se volete segnalarmi le vostre esperienze sono qui che vi ascolto, ditemi la vostra ed insieme possiamo parlarne.

Nel frattempo vi lascio un link sul mio articolo di qualche giorno fa quando ho raggiunto i miei primi 10mila followers ed un link sulle truffe su instagram.

Senza categoria

Esseffeblog View All →

Il tempo che abbiamo a disposizione è limitato, per questo dobbiamo cercare di vivere la vita che più ci piace….

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: