Che dio benedica il tempo prolungato

Il silenzio, questo sconosciuto, da quando sono diventata madre. Hanno frequentato l’asilo nido, sì, ed alle 13 circa erano a casa. Ieri il tempo prolungato mi ha regalato un sogno.

Ho cresciuto i miei due gemelli con la forza di una madre esaurita… non so se sto facendo un buon lavoro e cado sotto il peso della disperazione, ma ci provo. Se ho fatto un buon lavoro lo saprò solo quando il mio viso sarà pieno di rughe ed avrò bisogno del loro amore come loro oggi hanno bisogno del mio.

Notti in bianco e capelli in aria sono stati i miei biglietti da visita per così tanti anni che alcune volte mi chiedo come abbia fatto a sopravvivere.

Ricordo che sul telefono ad ogni poppata scrivevo l’orario, la quantità e la lettera del nome… ora i miei figli si chiamano Christian ed Arianna… avevo il telefono con su scritto ore CACACACACA ad ogni ora.

Ma sono qui. Non ho mai guardato con estrema perfezione a ciò che mangiavano perché penso che nella vita bisogna essere coerenti.

Se gli do il gelato comprato, le caramelle, la cioccolata o che ne so il lecca lecca non posso arrabbiarmi per una cotoletta comprata, se li lavo con il bagnoschiuma della grande distribuzione allora non posso arrabbiarmi per un minestrone pronto.

Se sposi il biologico devi portarlo avanti bene, se punti sulla buona alimentazione sana e genuina devi fare la stessa cosa anche nel lavarli. Io? Io ho l’orto quindi sono fortunata, ma non guardo la rotazione dei colori a tavola ed i cibi selezionati al microscopio… io gli do quello che mangio io e mi affido al buon senso.

Faccio bene o sbaglio me lo dirà il tempo, ad alcune cose può rispondere solo lui.

Fatto sta che da due giorni hanno iniziato il tempo prolungato ed a me non sembra vero. La mattina passa normalmente tra le commissioni, le chiacchiere, la palestra ed il lavoro.

La vera svolta

All’una quando è rientrato mio marito mi sentivo spaesata… nessuno urlava ‘mamma’, nessuno aveva bisogni vari, nessuno litigava… c’era il silenzio, questo sconosciuto. Il tempo prolungato mi aveva davvero sorpreso.

Quando mi parlavano di questo tempo prolungato non credevo che due ore in più potessero davvero fare così tanto la differenza… ma mi sbagliavo.

Il sogno diventa realtà… ho fatto un bagno, lungo, ho scritto senza correre a separarli, ho mangiato con mio marito senza interrompermi ogni 3 minuti…

Che dio benedica il tempo prolungato.

Vi lascio un mio articolo sull’importanza di avere del tempo per sé

Le mamme

Esseffeblog View All →

Il tempo che abbiamo a disposizione è limitato, per questo dobbiamo cercare di vivere la vita che più ci piace….

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: