Una domenica in famiglia

Eccolo il lunedì… È pronto a far partire ancora una settimana nuova. Eppure sul volto ho ancora i segni di una domenica in famiglia.

Nono per fortuna nulla di chissà cosa è accaduto… Solo due bambini in completa libertà. E mi hanno messa k.o.

Alla frase: “Oggi stiamo tutti insieme ed andiamo al centro commerciale” ognuno ha avuto una speranza. La mia, di poter fare gli acquisti come una ragazza di Sex and the city con il portafoglio limitato però.

Il sogno però è stato infranto dalla voce felice ed un po’ pestifera di Christian :’ Voglio i Lego’

Tre anni e mezzo, gemello, 1,15 cm di presunzione, Christian è un osso duro.. Si impunta come un mulo sardo, ti sfida con gli occhi e quando tu, stai per sferrare la punizione il suo viso diventa stranamente angelico. E tu sei fottuta sotto la frase ‘Mamma, non farmi male… Io ti amo’… Povera la donna che lo sposerà..

E così io sono la sua vittima preferita. Perché se decide che vuole i Lego lui parlerà per tutto il viaggio, tutto il pranzo ed il pomeriggio dei Lego..

E così è stato… Lo sfinimento delle 14 ha realizzato il suo sogno.. Ecco ora, visto che si era concentrato solo sul gioco, doveva fare pipí, giocare, andare sul trenino…

Degli acquisti fatti alla rinfusa, mentre lui urlava Lego in ogni negozio, ancora lì controllo… Chissà se mi hanno almeno dato la taglia giusta…

Delle persone che mi guardavano tenere per mano questo scalmanato sinceramente poco mi interessa… Avere i gemelli è un’altra cosa… E visto che io non voglio esaurirmi, o già lo sono e non me ne sono accorta, alcune cose gliele faccio passare.

Puntate il dito e parlate, o sparate, ma davvero alcune volte bisogna fare un compromesso tra ciò che è giusto, ciò che fa bene a loro e ciò che fa bene alla mamma… E ieri ha vinto Christian…

Oggi? La stanchezza si vede, ma anche il suo sorriso… E poco importa se ho ancora la necessità di una maglia, perché la sua felicità. come sempre, per me è più importante.

Che strano essere la mamma

E si… perché ovunque vado, qualsiasi cosa io debba fare, nella testa, ho sempre le loro esigenze…ho sempre il loro viso.. Ed a me basta.

Questo per presentarvi un senso della mia vita… Lui è il primo, ma secondo, lui è quello che per i primi 7 mesi non mi ero resa conto che fosse nato… Bravo, fermo, immobile… Mangiava e dormiva… Il sogno di ogni mamma.

Lui che mi chiamò per la prima volta proprio nel giorno della mia festa, lui piccolo e dolce, tenero… Maschio… Lui che da solo riesce a fare poco perché è comodo, un po’ pigro, lui è quello che ‘mamma corri’ ed io mi catapulto…

Non perché è il figlio ‘preferito’, no, assolutamente, non perché ‘il maschio è della mamma’, no… perché per me loro sono esattamente uguali. Lui è solo più tenero e chiede il mio aiuto. Ed io glielo darò vita natural durante.

Tu futura fidanzata

Si proprio tu… non puntarmi il dito se da maschiaccio mi vedrai giocare a calcio, se ne saprò all’infinito delle sue passioni, se guardando i suoi occhi capirò cosa gli passa per la testa, se lo vedo stanco e vorrei abbracciarlo..

Non dire che sono pesante (già lo so) e soprattutto non farlo stare male perché io, mentre tu giocavi con le bambole, passavo le notti a guardare film dei supereroi con la speranza di vederlo sorridere.

Tutto questo per dirvi cos’è e chi è il mio Christian, il gemello che mi avevano detto mille cose, che l’ecografia no riusciva a vedere, che dottori non credevano potesse essere così grande… eppure lui è perfettamente ciò che mi aspettavo…

Vi lascio un link di un mio post precedente… domani, per chi vorrà inizieremo un piano insieme… curiosi? Aspettate ancora un po’

Christian, il mio primo, secondo gemello

Le mamme Senza categoria

Esseffeblog View All →

Il tempo che abbiamo a disposizione è limitato, per questo dobbiamo cercare di vivere la vita che più ci piace….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: