Siate folli

Nella vita abbiamo un tempo limitato che paradossalmente ci viene dato proprio il giorno della nascita da Dio o semplicemente dal nostro destino. Quindi, non sappiamo quando tutto sarà finito, quando il sipario si chiuderà per questo continuo a ripetere che in questo tempo che abbiamo dobbiamo essere folli.

Pensare, riflettere, procrastinare sono tutti errori che commettiamo tutti i giorni. Fateci caso… ci svegliamo e non vogliamo alzarci o perché non vogliamo andare a lavoro o perché preferiremmo dormire tutto il giorno. Una volta arrivati in cucina troviamo sicuramente qualcosa per farci venire su un muso infinito. E così per tutto il giorno cerchiamo di fare ciò che va fatto, quando andrebbe fatto, per non far arrabbiare chi ci circonda e per non destare pensieri su di noi… e cosi via.

Perché ci preoccupiamo più di quello che gli altri pensano di noi che la realtà delle cose. Così andiamo avanti cercando l’approvazione della società. Ma vi siete mai chiesti se ciò che fate, come vi comportate, cosa indossate e quando sia davvero ciò che vi rispecchia, ciò che vi rende felice?

Io ci ho messo un po’ di tempo, ma alla fine ho capito che nella vita, nella mia di vita, io dovevo essere semplicemente me stessa. E se quello che indossavo, come mi pettinavo, come parlavo non sarebbe piaciuto a chi mi stava vicino beh allora me ne sarei fatta una ragione ma avrei continuato ad essere io.

Ovviamente l’educazione ed il rispetto delle regole devono essere sempre ben chiare nella mente, ma nessuno vi viete di farvi i capelli viola a 50 anni, a tatuarvi le mani se siete ‘personaggi di valore’, di prendere e fare un viaggio con lo zaino in spalla anche se avete superato i 30. Chi vi dice che non potete? Chi lo impedisce?

Fate ciò che vi rende felice e rendete la vostra vita il capolavoro che ritenete giusto per voi perché il giorno che tutto lo show sarà finito o starà per terminare vi ritroverete con un pugno di ‘sè’ che forse era il caso di poterli esaudire.

Vivete con il sorriso sulle labbra, con la passione nel cuore e la follia della testa. I capelli possono essere sempre colorati o tagliati ma la gioia di aver realizzato qualcosa per voi vi resterà attaccato sulla pelle.

Ed in tema c’è la mia piccola follia di oggi. Ho deciso di aggiungere altri due tatuaggi al mio corpo. Ho un cuoricino sull’anulare dedicato all’amore della mia vita. Perché un giorno potremmo anche arrivarci a non rivolgerci la parola, tutto è possibile ma lui resterà l’uomo per il quale i ho detto ‘si’ e merita il mio tatuaggio.

Ho una caramella Rossana tatuata sull’avambraccio sinistro in memoria ed amore di mio nonno. Ogni mattina mi chiamava e me ne dava una ed ora che non c’è più volevo ancora questa dolcezza da parte sua… e la mia caramella la vedo ogni volta che la vita fa la stronza con me.

Stamattina ho tatuato un occhio blu… blu come quelli che ha mio padre… Un esempio di forza. Ne ha passate tante questo uomo, una tra tutte combattere con me… ma anche avere a che fare con le difficoltà della vita. Eppure, per quanto fosse brutta la botta, si doveva trovare una soluzione, si doveva andare avanti, si doveva tornare a vivere. Questo è uno dei suoi più grandi insegnamenti. Uomo dal cuore duro, si ma dalle mani rotte dal lavoro pur di permettermi una vita agiata.

E se non è un uomo lui io davvero non so chi lo sia.. Uguale e simile questo occhio blu è anche per l’altro uomo di casa… mio fratello… E’ più grande di me, o per meglio dire è più vecchio, ma siamo molto simili. Viviamo la vita con razionalità e quella bella dose di follia che non guasta mai.

Sulla mano destra, dal mignolo fino a salire sul polso c’è una scritta che mi rappresenta molto ‘Memento audere semper’ ovvero ‘Ricorda di osare sempre’… Osa nella vita, nel lavoro, con gli amici, vivi da folle in mezzo ad un gregge standard ed allora avrai vissuto davvero…

Per ultimo, ma non ultimo alla fine di questo tatuaggio ci sono dei puntini, un cuoricino ed un aereoplanino di carta che ricorda la mia infanzia, i miei ricordi più dolci e non poteva non essere dedicato a mia mamma…

E se avrò osato allora il mio messaggio è arrivato… io nel frattempo sembro una bambina in un negozio di caramelle ed a me va bene così…

Siate folli, ricordatevi di osare sempre e mettete sempre voi, il vostro bene e la vostra felicità al primo posto… gli altri sono un bellissimo contorno di una persona che ha capito che la vita va vissuta a pieno…

Vi lascio un mio post precedente, aspetto un vostro riscontro con qualche commento in merito…

Il mio occhio blu
Memento audere semper

Senza categoria

Esseffeblog View All →

Il tempo che abbiamo a disposizione è limitato, per questo dobbiamo cercare di vivere la vita che più ci piace….

2 Comments Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: