Ognissanti ed il due.. il sud e le tradizioni

Che splendido paese è l’Italia. Arte, cultura, buon cibo, verde, mare, collina e montagna. Abbiamo davvero tutto. Ma ciò che ci rende unici sono le tradizioni.

Porva a chiedere a qualsiasi straniero e ti dirà che oltre tutto l’italia piace perché l’italiano è un essere meraviglioso. No scherzavo, ma davvero siamo un popolo unico.

Non conosco tutte le tradizioni, sarei una folle. Qui c’è un rito pure se devi andare in bagno, ma in Molise ci sono alcune cose che DEVONO essere fatte, perché sennò ‘la gente che dice?’.

Si… io ho buttato gli schemi già a 17 anni e dopo i primi giudizi (che ancora si vede la vastità….) si sono abituati a me, o fanno finta. Qui è quasi di rito, il 01 Novembre indossare l’abito buono ed andare a messa.

Bisogno presentarsi per tempo perché la Chiesa e quel povero Gesù che poco viene calcolato durante gli altri giorni saranno presi d’assalto e non si trova posto. Mi raccomando l’abito… casto, elegante, griffato se puoi e con buongusto.

Finita la messa si può tornare alla vita di tutti i giorni, mangiando solo come se fosse domenica (povero stomaco mio). In Molise, quando si festeggia te ne accorgi. Siamo del Sud, siamo esagerati, c’è cibo che sfamerebbe l’intero pianeta, ma che non basta per 100 invitati. Ma che vuoi fare… siamo così.

Il mio 01 Novembre

Accenderò il mio cero per tutto Novembre on onore dei Santi, in onore di chi non c’è più, mediterò su tutto ciò, pregherò per i santi affinché mi diano la retta via, pregherò per i morti affinché possano riposare. Nulla di più semplice. L’abito buono magari lo metto un’altra volta, in Chiesa a farmi vedere non ho tempo di andarci anche perché con due gemelli vivaci butterebbero a terra anni di storia. Nessuna guerra contro istituzioni o cose simile, festeggerò i miei santi da casa…

Il 02 novembre poi non puoi assolutamente andare al cimitero a far visito a quello che è morto e devi portare con te almeno 5 fiorellini: uno per il tuo caro, uno per quello a destra ed uno per quello a sinistra, uno per quello povero senza niente ed uno per quello più recente.

Ora immaginate la mia faccia. Si ho quella faccia perplessa. La corsa per andare al cimitero, non sapevo che potessero scappare… il fiore lasciato così giusto perché si deve… tutti lì da quelle povere anime che non so nemmeno io dove sono ora.

Il mio 02 Novembre

Non vado al cimitero perché i fiori costano quanto pepite d’oro, c’è un casino infinito e se ti fermi a pregare ti guardano anche male. Ovviamente se nonna mi chiede di accompagnarla, ci vado, ma per scelta non lo faccio.

Ed apprezzo chi ci va, chi in questo giorno dedica del tempo a chi non c’è più, a chi magari lavora tutto l’anno ed aspetta questo giorno.

Non affannatevi a pensare agli altri… a chi ci va, a chi ha sorriso, a chi non ci va perché deve fare la guerra, a chi festeggia Halloween e chi non ha ancora acceso il cero votivo.

Siamo esseri liberi, capaci di pensare, di giudicare e decidere ciò che ci fa del bene. Samo qui per essere felici e se vogliamo andare al cimitero, indossare una stupida maschera, stare in Chiesa con il rosario e passeggiare per il corso dobbiamo sentirci liberi e felici di farlo.

Nessuno conosce cosa e giusto e sbagliato, perché magari quello che a me mi rende felice, a te potrebbe creare dei fastidi e così via.

Come direbbe mio nonno: ‘Lascia perdere i giudizi, per quelli c’è Dio’. E nel frattempo stanotte ti lascerò i tuoi biscotti sul tavolo, nonno mio, quelli che oggi so fare, quelli che ti piacciono tanto. Impasterò con le mani, con il cuore e li farò sistemare dai miei figli, quei bimbi che tanto ti somigliano.

Buon 01 Novembre a tutti, che sia considerato Ognissanti o solo l’inizio di un nuovo mese, del penultimo di questo anno.

Vi lascio un link del post precedente…cercate la felicità

Le mamme Le radici

Esseffeblog View All →

Il tempo che abbiamo a disposizione è limitato, per questo dobbiamo cercare di vivere la vita che più ci piace….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: