La pasta dei ricordi

Ieri vi avevo parlato in un video di Instagram della pasta che amo fare nelle occasioni speciali. Ovviamente vi parlo delle domeniche al sud ma che parlano di autunno. Perchè qui ogni stagione ha il suo must have.

Siamo buongustai e la terra ci viene incontro con uno degli oli extravergine d’oliva premiato a livello nazionale, ma abbiamo anche funghi porcini, asparagi e tartufi. Non ci possiamo proprio lamentare.

Ora aggiungeteci una tradizione casearia che non ha quasi paragoni ed il mare con i suoi frutti dorati ed ecco a voi il Molise. Ma questa ricetta che parla della mia terra l’ho provata per la prima volta in uno dei miei viaggi nei Colli Romani, poi sottovuoto nel frigo di un negozio.

Avrete bisogno di:

500 grammi di funghi (preferibilmente misti);

1 confezione di castagne lesse (le trovate nei negozi in questi giorni)

1 cipolla media, 1 spicchio di aglio

Tartufo, anche il paté va bene

1 confezione di panna da cucina

olio e sale q/b

Sembra dispendiosa e chissà quanto difficile, ma in realtà non è così. Aprite le castagne e sciacquatele bene sotto l’acqua. Il sapore del conservante non è idilliaco. I funghi potete prenderli anche congelati, il risultato sarà lo stesso. Fate soffriggere leggermente la cipolla e l’aglio con un po’ di olio, se volete l’aglio toglietelo, aggiungete i funghi e ricordatevi di usare una padella con i bordi alti, sarà più facile condirci la pasta. Fate rosolare, aggiungete un po’ di acqua e fate cuocere a fuoco lento finché i funghi non vi sembreranno quasi cotti. Ricordate che se usate funghi freschi il tempo sarà ridotto. Aggiungete le castagne e amalgamate il tutto. Aggiungete un po’ di acqua e portata a fine cottura. Ora aggiungere il tartufo e la panna e condite la pasta con questa autunno nel piatto.

Farete un successone, ve lo assicuro. Potete evitare la panna e andrà bene anche ad i vegani e vegetariani ma cercate di essere più abbondanti con l’olio.

Se volete una versione Healty invece basterà evitare il soffritto e la panna (ma toglierete abbastanza gusto :))

Io li ho preparati con le penne ripiene di formaggio trovate al Lidl ma sono sensazionali anche con qualsiasi tipo di pasta.

Pasta d’autunno

le ricette di mamme

Esseffeblog View All →

Il tempo che abbiamo a disposizione è limitato, per questo dobbiamo cercare di vivere la vita che più ci piace….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: