Quelle giornate di ordinaria follia

Mi era già capitato mille altre volte, lo devo ammettere, ma alla soglia dei 35 anni credevo di essere migliorata un pochino. No, non è vero ed oggi è stato proprio quel giorno di ordinaria follia.

Il telefono ha iniziato a squillare alle 08 di mattina. Si è vero che mi alzo alle 06 e faccio meditazione, ma alle 08 se mi chiami o mi devi dire che ho vinto alla lotteria o vuoi rischiare la vita.

Dopo aver risposto al telefono, placato una diatriba, dato consigli su come crescere sui social ed aver programmato l’agenda con il lavoro settimanale finalmente sono andata in palestra, ma sapevo di aver dimenticato qualcosa.

Tipo le candele accese dentro casa. Qualcuno mi ha voluto bene. Soddisfatta per essermela scampata ho pranzato con l’ aria da onnipotenza che ti viene quando ti capita una botta di culo.

Mi preparo, mi faccio un paio di selfie per aggiornare i follewer e con l’aria da ‘Charia Ferragni’ chiudo la porta. Ecco peccato che le chiavi dell’auto e di casa erano sulla penisola all’interno.

Ben mi sta…

L’aria da figona non mi sta proprio bene addosso: sono dovuta rientrare dalla finestra del bagno per riprendere le cose (e ringraziamo la palestra).

Per me la giornata poteva anche concludersi, peccato che ho dimenticato giusto giusto le tre o quattro cose che dovevo fare per il lavoro. Quindi eccomi qui finalmente ad aggiornare il blog dopo un pò di giorni.

Mi farò perdonare in questi giorni raccontandovi tutto quello che è accaduto. Non ho dimenticato l’appuntamento del mercoledì con la slide, anzi farò in modo da farmi perdonare.

Nel frattempo voglio ringraziarvi, i like e la nostra grande famiglia sta crescendo anche quando, per tempo e disastri, non riesco ad aggiornare il sito. Davvero… grazie di vero cuore.

Giornata di ordinaria follia

Le mamme

Esseffeblog View All →

Il tempo che abbiamo a disposizione è limitato, per questo dobbiamo cercare di vivere la vita che più ci piace….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: