Le mie radici

In questa pagina vi parlerò delle mie radici, della mia regione. Non una qualsiasi, non una grande o famosa… Io vi parlerò della regione che non esiste: il Molise.

Ebbene sì il Molise esiste, io vivo proprio qui. Nata a Termoli, ho visitato la gran parte della mia Regione, ma non tutta. Vi porterò a scoprire posti magici, luoghi che nemmeno io ho visitato, paesi così belli che nemmeno Google riesce a trovare.

Ben 137 paesi, alcuni talmente piccoli che il sindaco si è praticamente autoeletto, altri famosi in tutto il mondo per i loro prodotti.

Vi parlerò di questa regione sconosciuta a molti, ma a me molto cara. Pur se semplice, senza grandi promesse, questa gente vi accoglierà con il cuore. Perché siamo gente semplice, siamo gente che viene dalla coltivazione della terra, dalla pesca in mare, dal pascolo. E proprio per questo quando viviamo, lo facciamo davvero.

Nel mio piccolo vi parlerò prima di ciò che conosco, della mia realtà, di Termoli. Senza grandi paroloni o fingermi una storica che non sono. Vi parlerò di ciò che vivo, di ciò che mangio, di ciò che vedo. Non so se sarà abbastanza, ma vi prometto che lo farò in maniera semplice e con il cuore.

Ora però non immaginatevi paesaggi verdi come quelli che vedete nei film romantici, nemmeno acque limpide come i Caraibi… ma vi assicuro che proverò a strapparvi un sorriso.

La premessa è finita… se vi piace l’dea ditemela, scrivetemi, sui miei canali social semplicemente digitando il mio nome e cognome (Sonia Fasulo, non mi sono impegnata molto), ma se volete anche un segnale di fumo va più che bene.

Io vi aspetto nelle mie radici, magari ci incontreremo con lo zaino in spalla per bere un caffe insieme.

Se vi va in questo link potete trovare la storia del Molise, io vi parlerò di altro, ma se volete approfondire questo fa per voi:

Questa foto, per esempio è Termoli.. per il resto un po’ di pazienza, sto preparando lo zaino.

Il porto di Termoli

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: